top of page
IMG_5607.jpg

CAMPO BASE DELL'EVEREST E LAGO DI GOKYO

Anchor 1

Massimo altitudine: 5.545 m

Durata: 21 giorni

Difficoltà: moderata

Prezzo: € 2930

IMG_5892.HEIC

O1-21 apr 2024   confermato   4 posti disponibile  PRENOTA   11 prenotati

Gokyo e Everest base camp trekking dà l'opportunità di esplorare vaste culture diverse, la bella vista delle grandi montagne dell'Himalaya e l’esperienza della calorosa ospitalità nepalese. Il trekking in realtà offre un mix di avventura ed esplorazione culturale in Himalaya - le più imponenti montagne del mondo. E’ sorprendente osservare l’Everest dal Kala Pattar (5550 metri), visitare il campo base dell'Everest e i bellissimi laghi di Gokyo. L'esperta guida locale Sherpa e il resto del personale vi accompagnerà durante il trekking. Il nostro itinerario sarà accuratamente fatto per garantire la vostra acclimatazione in modo che possiate godere il massimo in questo trekking di alto Himalaya.

 

ITINERARIO


Giorno 1: Volo internazionale dall’Italia a Kathmandu
Giorno 2: Kathmandu 1000 metri - Arrivo all’aeroporto internazionale di Tribhuwan a Kathmandu e trasferimento in albergo: check-in e breve riposo. Eventuale passeggiata per le strade di Thamel, un centro turistico a Kathmandu con negozi di souvenir. In serata cena di benvenuto
Giorno 3: Phakding 2610 metri - Volo da Kathmandu a Lukla e trekking a Phakding (2610 m). Oggi mattina presto prendiamo un volo per Lukla. Dopo aver avuto prima colazione a Lukla ci dirigiamo verso Phakding. Il percorso è seguito da bei villaggi Sherpa lungo il fiume Dudh Koshi. 

Giorno 4: Namche Bazaar 3440 metri - Continuiamo trekking lungo le rive del Dudh Kosi, attraversando il fiume molte volte su ponti tibetani carichi di bandiere di preghiera. Dopo essere entrati nel Sagarmatha National Park, il sentiero sale ripido con vista mozzafiato a Namche Bazaar, l’entrata principale alla regione del Khumbu.
Girorno 5: Namche Bazaar 3440 metri - Oggi è un giorno di riposo e acclimatazione a Namche Bazaar. Namche è un villaggio colorato con molti negozi meravigliosi e interessanti e fornitori, ottimo cibo, e una vista mozzafiato sulle montagne circostanti. In mattinata facciamo una breve escursione sopra la villaggio e vediamo la spettacolare alba dell'Himalaya e vista dell’Everest, Lhotse e Ama Dablam. Durante la discesa, possiamo visitare il Museo Sherpa che ospita una mostra sullo stile di vita tradizionale e una favolosa fotografia visualizzazione da un naturalista Nepalese locale. In una camera mette in evidenza le tradizioni Sherpa e in un altro, Sherpa alpinisti d'alta quota sono presentati.

Giorno 6: Tengbuche 3820 metri – Trekking continua verso Kenjuma dove i cervi muschiati spesso pascolano nel primo mattino, passando nella magnifica foresta di rododendri si arriva a Phungi Tenga per il pranzo. Dopo pranzo si prende il sentero che sale rapido fino a Tengbuche da dove si può godere della bella vista dell’Ama Dablam e del monastero di Tengbuche, il più grande e importante centro Buddhisimo nella vale di Khumbu.

Giorno 7 Dingbuche 4410 metri– Oggi dopo la colazione il trekking continua in foresta di rodedendri. Attravasiamo il fiume di Dudh kosi e arriviamo a Pangbuche (un vecchio villaggio della valle)  e dopo breve pausa si arriva a Samar per pranzo. Piano piano si comincia a prendere il sentiero graduale e finalmente si arriva a Dingbuche.
Giorno 8: Dingbuche 4410 metri. Oggi e giorno di acclimatazione. Dopo la colazione facciamo breve trekking fino a Chukhung (4.730 metri) oppure è l'ultimo villaggio verso Island Peak. Passiamo lungo il fiume Imja che scorre direttamente a est del villaggio. Nel pomeriggio  ritorniamo a Dingbuche e si riposa. Alternativamente si può anche salire Nagarjun (5100 metri), da qui si può vedere una vista bellissima della valle del Khumbu e il monte Ama Dablam proprio di fronte.

Giorno 9: Lobuche 4910 metri– Oggi ci muoviamo verso Labuche. Abbiamo una ripida salita dopo aver attraversato il fiume dove di solito prendiamo un po’ di tè o pranzo. Lungo il percorso si può godere delle grandi montagne circostanti. Si arriva a Labuche verso sera.

Giorno 10: Gorak Shep 5182 metri– In presto mattina cominciamo il trekking. Oggi visitiamo la piramide lungo il percorso che ha fatto dal Consiglio Nazionale delle ricerche d’Italia per la ricerca scientifica in Himalaya nell anni 1987-1990. Nel pomeriggio visitiamo campo base dell'Everest 5357 metri, situato sotto del Khumbu Icefall e torniamo a Gorak Shep per dormire.

Giorno 11: Dzonglha 4830metri -  Oggi prima della colazione si sale Kala Pattar (5550 metri) da li avremo una vista famosa della catena dell'Himalaya, senza dover scalare l'Everest!. Poi, dopo colazione  si ritorna verso Labuche. Dopo Mong La prenderemo un percorso diverso e infine salendo gradualmente arriveremo a Zhonglha.

Giorno 12: Tangnak 4700 metri - oggi alzeremo presto per attraversare il Cho La Pass 5330 metri. Più presto arriveremo in cima sarà meglio, così evitiamo brutto tempo del pomeriggio e il percorso non sarà tanto scivoloso . Dalla cima di Cho La vedremo il monte Ama Dablam da diverse lato e la vista di tanti altri montagne. Dopo aver fatto nostro pranzo in cima scenderemo con molta attenzione e arriveremo a Tangnak.

Giorno 13: Gokyo 4750 metri – Iniziamo a caminare verso Gokyo. Oggi attraverseremo il incredibile ghiacciaio di Ngozumpo che è la più lungo morena del mondo. Arriviamo nel pomeriggio a Gokyo, un piccolo insediamento di lodge sulle rive lago. Nel pomeriggio si può camminare intorno al lago facendo belli foto oppure sì può riposare tranquillamente. 

Giorno 14: Dole (4040m)- Oggi alla mattina presto saliamo Gokyo Ri 5360 da dove possiamo vedere il Cho Oyu (8153m),l’Everest, il Pumori, l’Ama Dablam ecc. Dopo aver fatto la colazione a Gokyo continueremo a scendere verso Dole.

Giorno 15: Namche Bazaar 3440 metri, - Oggi scenderemo giù fino Phorse Tenga passando nella foresta dei ginepri e  rododendri. Poi si cammina in salita fino al Mong La. Poi si scende a Kengzuma e raggiungeremo infine Namche Bazar. Da Kengzuma si può anche fare un sentiero diverso a visitare il bellissimo villaggio Sherpa si chiama Khumjung.
Giorno 16: Lukla 2840 metri– Questo sarà l’ultimo giorno di trekking da Namche Bazaar a Lukla, passeremo la notte al Potala Guestg house Lodge.
Giorno 17: Kathmandu 1336 metri - Se il tempo è buono oggi voliamo nelle prime ore del mattino a Kathmand; giornata di relax
Giorno 18: Visita del sito UNESCO - Visiteremo Bhaktapur Durbar Square, Swayambhunath-il famoso 'Monkey Temple' e Buddha Nath -Santuario Buddista che è uno dei più grandi Stupa del mondo. Possiamo anche fare shopping durante visita. Pernottamento in hotel a Kathmandu
Giorno 19: Extra KTM

Giorno 20: Extra KTM

Giorno 21: Volo ritorno per Italia.

ACCONTO ALLA CONFERMA € 750,00

 

La quota comprende

Volo internazionale da Venezia / Milano / Roma
Volo interno (Kathmandu-Lukla-Kathmandu) e tutti i trasporti all'interno Nepal durante il viaggio.

Assicurazione del viaggio 

Trasferimenti privati da e per gli aeroporti
5 notti in a Kathmandu con trattamento di pernottamento e prima colazione e sistemazione in camera doppia condivisa

1 cena tipica con spettacolo folkloristico a Katmandu
Durante il trekking con trattamento di pensione completa bevande incluse e sistemazione in camera doppia condivisa
Ingressi ai monumenti e ai parchi Nazionali
Visite guidate con guida locale parlante inglese a Kathmandu
Servizio di facchinaggio durante il trekking
Guida parlante italiano o inglese durante il trekking e visita
Salario, assicurazione, attrezzature, volo, vitto e alloggio di guide e portatori
Assistenza durante il viaggio di personale qualificato

Borsa da trekking di Viaggio in Himalaya (Himalayan Travel Partner)

 

Il costo non comprende

Visto d’ingresso rilasciato all’arrivo
Pranzo e cena nella città di Kathmandu 
Mance e quanto non espressamente menzionato nel “La quota comprende” 

everest three pass  trek map.jpg
bottom of page